NEWS

PARTENZA SOFT POI ODERZO INSERISCE IL TURBO: CODROIPO VA KO

Gara di sostanza per Diminic che con 21 punti e 17 rimbalzi domina nel pitturato. Valesin (15) e Venturelli (12) i più produttivi per i biancorossi, prova di grande utilità per Alberti.

Una vittoria importante, per nulla facile, ottenuta al termine di una gara rognosa contro una squadra, Codroipo, arrivata in riva al Monticano con le idee ben chiare per provare a fare il colpo della giornata. Un match che Oderzo è riuscito a sbrogliare solo nel secondo tempo quando una difesa decisamente più attenta di quella vista nei primi venti minuti ha di fatto annullato il potenziale offensivo dei friulani.

Nella domenica dedicata alla piccola Sveva Piattelli, ricordata in tutti i campi italiani con un minuto di applausi, il primo canestro al PalaOpitergium porta la firma dell’opitergino Alberti con un 2+1, ben supportato da Diminic che infila due canestri di fila cui replica, con la stessa moneta, un ispirato Venaruzzo.
Dal 7-2 si passa al 7-9 in poco più di un minuto con Gaspardo che su assist di Petrovcic firma il primo vantaggio esterno. La fisicità degli uomini di Franceschin mette sabbia negli ingranaggi offensivi dei biancorossi che sbagliano parecchie conclusioni. Valesin non fa nemmeno tempo ad alzarsi dal cubo dei cambi che piazza una tripla dall’angolo che dà ossigeno sul finire del quarto, insieme ai liberi di Diminic e De Min, alla banda Steffé.

Codroipo prova a scappare con le bombe di Accardo, Spangaro e Munini che valgono il massimo vantaggio esterno (26-34), Oderzo muove il punteggio con il solito Diminic, sbaglia molto al tiro ma è brava ad assestare un 9-0 prima dell’intervallo che vale il 37-36.

E’ il parziale che cambia completamente l’inerzia del match, OB difende bene e con aggressività levando ritmo e certezze agli avversari che per sette minuti non realizzano alcun canestro: Venturelli, Diminic e De Min spingono i padroni di casa sul +9 (45-36) mentre Codroipo, in calo anche dal punto di visto fisico, realizza il primo punto del periodo con i liberi di Venaruzzo a due minuti dalla sirena.

Un gioco da 3 punti di Alberti e una tripla di De Min (55-45) danno sicurezza ai padroni di casa, Gaspardo e Rizzi provano a riaprire il match ma un cinico Valesin, con due triple, e le iniziative di Venturelli chiudono ogni speranza di colpaccio cullata da Codroipo.

Note positive in casa OB: l’ottima percentuale dalla lunetta (23/27) e la capacità di reazione che ha ribaltato l’inerzia della gara. Le prestazioni individuali di Diminic, Valesin e Venturelli, che hanno chiuso in doppia cifra, e il “lavoro sporco” di Alberti.

 

ODERZO BASKET – BLUENERGY CODROIPO 71-55

ODERZO: Valesin 15, Boaro 4, Bucciol R., Alberti 7, Ronconi 5, Ibarra, De Min 7, Diminic 21, Zaharia, Bucciol T., Pietrobon, Venturelli 12. All. Steffè

CODROIPO: Pontisso 6, Girardo 5, Rizzi 5, Spangaro 11, Lessing, Petrovcic, Venaruzzo 12, Munini 8, Mozzi, Gaspardo 5, Accardo 3, Tonut. All. Franceschin

Parziali: 18-18; 37-36; 49-40

Arbitri: Rossi e Dian

#oderzobasket
#readytOBe

X