NEWS

ODERZO SBANCA VERONA GRAZIE AD UN SUPER PRIMO TEMPO

Venturelli e Diminic i migliori marcatori nella prima di campionato, un ottimo primo tempo per i biancorossi che non affondano il colpo nei secondi venti minuti consentendo a Verona di ridurre il gap.

La prima trasferta stagionale porta due punti in dote al team opitergino che l’anno scorso subì, proprio alla Don Calabria, una delle sconfitte stagionali più velenose. Rispetto a quel match, tante le differenze viste ieri, a partire dalla ferocia con cui Ibarra e compagni hanno aggredito la partita fin dalla prima azione, con una difesa che nel secondo quarto, soprattutto, è diventata un fattore, negativo per l’attacco locale (14 punti per la formazione di coach Bianchi) e positivo per Oderzo (32 punti realizzati).

Due noti positive su tutte: il ritorno in campo, nel loro debutto stagionale, di Nicola Boaro (8 punti in 23’) e Gianluca Valesin (5 punti in 20’) che hanno allungato le rotazioni, aggiunto qualità e mostrato una grande voglia di rendersi utili dopo il forzato periodo di inattività. La forma fisica ottimale è un obiettivo da raggiungere al più presto, con loro a pieno regime coach Steffè potrà avere maggiori soluzioni tattiche.

L’avvio parla biancorosso con il 9-2 firmato dalla coppia VenturelliDiminic, Verona impatta a quota 11 con la tripla di Massimo Bovo e va in vantaggio (16-12) grazie a quella di Bordato, prima che Alberti e De Min dall’arco riportino avanti Oderzo a fine quarto sul 23-18.

Dopo i primi punti con la maglia dell’Oderzo di Nicola Boaro dalla lunetta, Verona resta a contatto grazie all’alta percentuale dal tiro da tre punti, Bolcato e i due Bovo puniscono alcuni errori difensivi dei biancorossi che piazzano comunque un parziale di 13-0 a metà periodo che stende la WITH-U. In pochi minuti il vantaggio ospite si dilata: dal 44-29 fino al 51-31 con cui si va all’intervallo.

L’inerzia continua ad essere in mano dell’OB che vola sul 63-32 già dopo tre minuti del terzo quarto ed il match si chiude di fatto con un quarto di anticipo perché Verona riduce nell’ultimo periodo lo svantaggio in termini meno pesanti senza mai rimettere in discussione il risultato finale.

MVP del match Michele Venturelli autore di una prova di qualità sia offensiva sia in marcatura: per il numero 55, in 23 minuti di utilizzo 3/5 da 2, 2/5 da 3, 5/6 ai liberi, 4 rimbalzi, 3 assist: il totale fa 17 punti e tanta sostanza anche nella propria metà campo difensiva. Con ben 9 giocatori a segno, tutti hanno portato il loro contributo alla vittoria, positive le prove anche di Alberti e Ronconi, veri mastini difensivi.

Sicuramente migliorabili, invece, le prestazioni dei più giovani, le qualità ci sono e la volontà di farli crescere da parte di staff e compagni anche, sicuramente ci vorrà tempo perché maturino e l’impegno costante, da parte loro, per meritarsi minuti in campo.

Prossimo impegno vedrà l’OB ospitare al PalaOpitergium la neopromossa Codroipo (vincente al debutto contro Murano): l’appuntamento è per Domenica 6 Ottobre alle ore 18.00.

 

WITH-U VERONA – ODERZO BASKET 59-74

VERONA: Bovo M. 14, Nicodemo, Pacione 5, Santi, Fabbian 2, Buzzi, Bordato 8, Bolcato 14, Santi, Bovo S. 6, Trentini,  Caridi 10. All. Bianchi

ODERZO: Pravato, Valesin 5, Boaro 8, Bucciol R., Alberti 5, Ronconi 6, Ibarra 7, De Min 9, Diminic 16, Zaharia 1, Bucciol T., Venturelli 17. All. Steffé

Arbitri: Volgarino e Toffano

Parziali: 18-23; 32-55; 42-69

#oderzobasket
#readytOBe

X